Archivio

Archivio 10 Giugno 2017

GIUSEPPE DI SALVO: LODI MATTUTINE (POESIE INEDITA)

LODI MATTUTINE

Mi arriva col chiarore
l’alata preghiera
con melodie spezzate…
I canti si alternano
con richiami
che onorano il tempo
La gioia trilla
Il Cielo tace
Da quei becchi inzaccherati
divini strappi liturgici
Non ne so ascoltare altri-
all’alba!

Bagheria, 9 giugno 2017
Giuseppe Di Salvo

Categorie:poesia Tag: