Archivio

Archivio per la categoria ‘REFERENDUM’

GIUSEPPE DI SALVO: REFERENDUM COSTITUZIONALE? VOTERO’ NO!!!

VOTARE NO AL REFERENDUM COSTITUZIONALE SERVE A SPEGNERE LE MOTIVAZIONI IMBECILLI. IL “NO” TRIONFERA’! LA COSA MI DIVERTE E MI PIACE RICORDARLO!
Il No trionferà perchè io voto come Salvini e non come la signorina Boschi legata agli interessi dei banchieri.
Il No trionferà perchè io voterò come il Movimento Cinque Stelle: il pessimo populismo è quello legato alle balle di Renzi con quest’Europa dei banchieri che trova i soldi solo quando si tratta di fottere i cittadini e creare illusioni, dopo averli tenuti, grazie ai kapò non eletti da nessuno, in povertà per decenni!
Io voterò NO, come Brunetta che politcamente non amo, perché ad un Referendum si è votato sempre per confermare o no una scelta; ed io questa riforma costituzionale non la amo affatto: scritta male si applicherà peggio.
Io voterò NO come D’Alema e come gli ex SEL, meglio evitare di fare l’attuale nome, perchè ho sempre amato il sistema elettorale di tipo anglosassone: più senatori e deputati, con meno soldi, ma legati al territorio. E resto stupito come tanti confusi, radicali o ex, ora si rifugiano nel delirio politico di Renzi, portavoce di JB Morgan: si vede che il liberismo li acceca! E del sistema anglosassone non glien’ è fregato mai nulla.
Io voterò NO come molti esponenti del Family Day (lo era anche Renzi un tempo!) perchè voglio si arrivi al più presto ai matrimoni anche per le coppie dello stesso sesso e con adozioni, ma non voglio brutte riforme che, queste sì, affosseranno del tutto l’Italietta neo-fascista dalla partitocrazia appestata (sì, uso il linguaggio di Pannella!).
Io voterò NO perchè me ne fotto di come voteranno molti Radicali (o ex) che a Monti e alla partitocrazia “appestata” hanno votato tutto, legge Fornero compresa.
Voterò NO perché, se Renzi è coerente, dopo se ne deve andare a casa: ha bisogno del meritato riposo. Anche le balle di Pinocchio hanno bisogno, a naso, un tartufo davvero rinnovato.
IO VOTERO’ NO E INVITO (A NOZZE) A VOTARE NO SIA CHI STA A DESTRA SIA CHI STA A SINISTRA SIA CHI STA AL CENTRO!
IO VOTERO’ NO: LA COSA MI DIVERTE! AMO RICORDARLO!!!
Giuseppe Di Salvo

Altro…

Nessun testo alternativo automatico disponibile.
Categorie:politica, Primo piano, REFERENDUM Tag:

GIUSEPPE DI SALVO: UN BEL “NO” UNISCA TUTTI I VERI DEMOCRATICI NEL CAOS AMMINISTRATIVO FRA PARTITOCRATI E RIGIDI MASNADIERI

L’ITALIA, IL CAOS AMMINISTRATIVO FRA PARTITOCRATI PRIVILEGIATI E RIGIDI MASNADIERI. MA C’E’ UN NO CHE UNISCE TUTTI I VERI DEMOCRATICI!
In Italia il caos politico e amministrativo in corso è determinato dalla partitocrazia privilegiata e, spesso, anche ladra: governano (i partitocrati) livellando i salari dei cittadini, impoverendoli sempre più, e i Bonus di Renzi trattano i cittadini come sudditi a cui dare mance in vista di qualche elezione o per sedare un po’ di malcontento; intanto l’economia va a rotoli e la crescita è zero; poi c’è il caos amministrativo di quanti, pur non essendo ladri, gridano “Onestà!” e, anche se quasi tutti sono animati di buona volontà, appaiono privi di strategia davvero incisiva e improvvisano o fanno propaganda speculare a quella dei partitocrati che contestano: e come sono bravi a fare demagogia movimentocratica! In pratica, l’Italia è nei guai. L’unica cosa che per ora unisce chi ama la democrazia è votare NO al referendum costituzionale. Ma è mai possibile che chi si vuole opporre ai partitocrati deve votare per rigidi Masnadieri incapaci di tessere anche i contenuti dei giusti?
Giuseppe Di Salvo

Categorie:politica, Primo piano, REFERENDUM Tag: