Archivio

Archivio per la categoria ‘WAGNER’

GIUSEPPE DI SALVO: RICHARD WAGNER E I MITI CARI AL POPOLO CONTRO LA DEAREALTA’ GIUDAICO-CRISTIANA

RICHARD WAGNER RIVALUTA I MITI CARI AI POPOLI E SI SCHIERA CONTRO IL PENSIERO GIUDAICO-CRISTIANO
Wagner si muove su una impressionante doppiezza per quanto riguarda gli Ebrei: quante volte si rivolge all’ebreo Meyerbeer per essere raccomandato presso l’intendente del Teatro dell’Opera di Berlino?! E poi occorre dire che ha partecipato ai moti rivoluzionari del 48. Scrive Leonardo V. Distaso, proprio nella sua bellissima e colta postfazione al libro citato “Wagner, il giudaism…o nella musica”: “Seigfried, il figlio di Dio, è colui che restituisce ai tedeschi i diritti originari da esercitare sugli altri popoli e il re discendente di questa stirpe nibelungica deve essere l’unico ad avere diritto di questo possesso e godimento del mondo. Anche il papa, quale massimo funzionario dell’imperatore, deve sottostare al potere regio dell’imperatore svevo nibelungico”. Come non capire che Wagner attacca il pensiero giudaico-cristiano perché si rivalutino i miti dell’antica Grecia e degli altri popoli dal Cristianesimo soffocati? E poi va chiarito un fatto: l’antisemitismo di Wagner va contestualizzato; si tratta di idee che si possono condividere o no; è da stupidi pensare che con Wagner cominci la persecuzione degli Ebrei. Quella l’hanno sempre fatta i cattolici e altri tiranni. Le sue riflessioni sulla musica ebraica sono considerazioni estetiche. Io, per esempio, amo sia Meyerbeer sia Halévy sia Bartholdy sia Bernstein (ma questi è venuto molto dopo) sia tanti altri compositori e direttori ebrei che ormai eseguono giustamente Wagner anche in Israele. Wagner è stato un grande compositore che disse e si contraddisse. Mai un capo di stato. Quanto ne dice sul (e contro) Cristianesimo, ma non ha mai distrutto nessuna cattedrale. Va letto e meglio compreso: è stato, il pensiero di Wagner, una grande forza d’urto e, musicalmente, molto innovativo.

Altro…

foto di IlBlog Giuseppe Di Salvo.
Categorie:Musica, Primo piano, Religione, WAGNER Tag: